• Italiano
  • English

Orto Botanico

Nel 1770 l’abate Gianbattista Guatteri, titolare della cattedra di botanica, fonda l’Orto Botanico e ne diviene il primo direttore. Nel 1793 il progetto dell’Orto Botanico viene portato a termine con la costruzione delle serre affidata all’architetto E.A. Petitot.  Nel 1816 la direzione dell’Orto viene assunta da Giorgio Jan, del quale rimangono i preziosi erbari fanerogamici portatili.
Nel 1845 gli succede Giovanni Passerini, cui si deve un notevole impulso verso la modernizzazione della ricerca e della didattica; Passerini, tra l’altro, introduce l’uso del microscopio ottico per l’osservazione diretta dei preparati vegetali durante i laboratori didattici di botanica. I suoi studi sulle crittogame fitoparassite lo elevano a fama internazionale e sono tuttora attuali.
L’Orto Botanico sorge in via Farini e ricopre la medesima estensione del tempo della sua fondazione. Su una superficie di 11.000 mq sono presenti oltre 2000 specie. Interessanti le nuove collezioni di piante insettivore, di piante grasse e di violette, tra cui la violetta di Parma. L’Orto Botanico ha oggi come scopo primario la conservazione della biodiversità sia “in situ” che “ex situ”.
L’attività che vi si conduce si esplica secondo quattro filoni principali: la ricerca scientifica che ha come oggetto soprattutto i temi ambientali, l'attività didattica, l'educazione ambientale e i rapporti di collaborazione scientifica con gli enti locali. Attualmente l’Orto Botanico è parte integrante del Dipartimento di Bioscienze
 
 
Via Farini 90 - 43121 Parma
Tel. +39 0521 903433 - Fax +39 0521 347011 
 
 
Index Seminum 2015 (PDF) (DOC) (DOCX)
 
 
ORARIO DI VISITA
da lunedì a giovedì 9:00 - 13:00 e 14:30 - 17:00 (estivo 18:00)
venerdì 9:00 - 13:00
sabato e festivi chiuso
 
Entrata gratuita
Per visite di gruppi e scolaresche si prega di prendere appuntamento, specificando le date desiderate e possibilmente indicando più di una data e numero di partecipanti
 
RESPONSABILE SCIENTIFICO
Prof. Marcello Tomaselli
 
STAFF      
Dott. Linda Spallanzani
Roberto Vacchelli
Corrado Zanni
Pubblicato Martedì, 25 Novembre, 2014 - 08:43 | ultima modifica Mercoledì, 3 Febbraio, 2016 - 13:02